Casa » Psicología » Goodbye Marilyn Libro EPUB, PDF

Goodbye Marilyn Libro EPUB, PDF

En el sitio pro.amci.com.mc puede descargar libros Descargue el formato del libro electrónico en Goodbye Marilyn FB2 TORRENT 978-8899016463 por Francesco Barilli en los formatos más populares fb2, txt, epub, mobi, pdf, así como leer libros en línea de forma gratuita sin necesidad de registrarse. Además, el sitio tiene una lista de los mejores libros interesantes, que en una forma comprimida contiene todas las colecciones de los mejores libros interesantes.

Goodbye Marilyn FB2 TORRENT 978-8899016463 por Francesco Barilli
  • Libro de calificación:
    4.46 de 5 (341 votos)
  • Título Original: Goodbye Marilyn
  • Autor del libro: Francesco Barilli
  • ISBN: 978-8899016463
  • Idioma: ES
  • Páginas recuento:127
  • Realese fecha:1996-07-26
  • Descargar Formatos: MS WORD, EPUB, AZW, TXT, MOBI, DJVU, CHM, TORRENT
  • Tamaño de Archivo: 14.46 Mb
  • Descargar: 3341
Secured

Goodbye Marilyn por Francesco Barilli Libro PDF, EPUB

E se Marilyn fosse ancora viva? Viva, e lucidissima, Marilyn accetta l'intervista di un giornalista italiano e con lui ripercorre la sua vita dopo decenni di silenzio: dagli esordi spregiudicati alla vetta di un successo straordinario per ritornare - senza più folle plaudenti intorno, amici interessati e amanti più o meno sinceri (ancora giovane e bellissima) - nella sua fr E se Marilyn fosse ancora viva? Viva, e lucidissima, Marilyn accetta l'intervista di un giornalista italiano e con lui ripercorre la sua vita dopo decenni di silenzio: dagli esordi spregiudicati alla vetta di un successo straordinario per ritornare - senza più folle plaudenti intorno, amici interessati e amanti più o meno sinceri (ancora giovane e bellissima) - nella sua fragile solitudine. --- Di Marilyn Monroe esiste il mito, non la persona in carne e ossa. Quella sembra non essere esistita... Gli autori immaginano che l'attrice sia sopravvissuta alla fatale notte del 4 agosto 1962, scegliendo poi di tagliare i ponti con il mondo dello spettacolo. In questa realtà alternativa Marilyn, nata nel 1926, è dunque novantenne e vive appartata. Un giornalista italiano le propone un'intervista e sorprendentemente la ottiene, dopo decenni in cui la protagonista aveva rifiutato ogni contatto col mondo esterno. L'intervista si rivela una sorta di testamento spirituale. Una Marilyn resa più saggia e distaccata dagli anni ripercorre, con tenerezza e nostalgia, alcuni episodi della propria biografia. "Goodbye, Marilyn" parla della condizione femminile, dello star system, e più in generale di un periodo storico segnato da grandi speranze e grandi tragedie. E' il racconto di una donna dal carisma unico, che si arrampica con coraggio e spregiudicatezza per arrivare alla vetta del successo. E poi, dopo essere stata attorniata da folle plaudenti, ancora giovane e bellissima cade nel suo abisso da sola.